GIORGIO

Mi chiamo Giorgio S. e pratico il Gong Fu dal novembre 1976. Per circa dieci anni ho praticato  solo gli stili esteriori, con due diversi Maestri, uno irlandese ed uno cinese. L'incontro con un Maestro che praticava gli stili interiori mi ha fatto rendere conto che la pratica non è solo calci e pugni e che esiste un mondo dove non è nella fisica la vera forza, ma esiste un'altra forza molto più potente che  non diminuisce con l'avanzare degli anni, ma, anzi, aumenta sempre più.

Con questo Maestro ho praticato intensamente per 17 anni, fino alla Sua, purtroppo, prematura scomparsa. Dopo la Sua morte ho continuato a praticare seguendo i Suoi insegnamenti e conoscendo molti maestri (cinesi) di Qi Gong, molto famosi in occidente. Nonostante abbia praticato il Qi Gong, con dedizione e costanza, per 30 anni, non sono riuscito, ne a fare ne a vedere, una vera emissione di Qi. Ho assistito a maestri che facevano volare i propri allievi  con un solo cenno della mano o, addirittura, solo guardandolo. Quando chiedevo di provarlo su di me mi dicevano  che con ero pronto a ricevere il Qi e che ne avrei subito dei danni. A mio parere nessuno di loro era effettivamente in grado di emettere il Qi. Si trattava di un condizionamento mentale che portava gli allievi ad assecondare tutti i movimenti del loro maestro.

Devo dire che, nonostante parecchie delusioni, ho sempre creduto  che dentro di noi ci fosse una grande forza e che dobbiamo solo trovare il modo di utilizzarla, perciò mi sono messo, anche se con un pò di scetticismo, a cercare su internet tutto ciò che riguardava l'emissione del Qi. Ho scoperto il sito di Shifu Costantino e ho deciso di iscrivermi ai corsi di Nei Qi Gong. A novembre mi è stato consentito andare in Cina e conoscere personalmente il Maestro Zhou. È stato come uscire da una stanza dove si è stati rinchiusi per anni e vedere, finalmente, cosa c'è all'esterno. Il Maestro Zhou è una persona meravigliosa, umile e gentile, con tanta voglia di insegnare a tutti quelli che hanno l'umiltà di volere imparare.

Senza tanti giri di parole mi ha fatto sentire il Suo Qi e, senza toccarmi, lo ha emesso su di me.

Avevo assistito  al Maestro Zhou emettere il Qi su altre persone, ma sentirlo su se stessi è una cosa che non si può spiegare e che ti fa cambiare completamente.

Non si tratta di suggestioni o sensazioni, non è "mi sembra di sentire qualcosa", è una forza immensa che stordisce e che pochi uomini al mondo possono padroneggiare. Non so dove riuscirò ad arrivare nel mio nuovo percorso, ma ora so, realmente, che ci sono persone che possono insegnarmi.

Devo ringraziare Shifu Costantino e Shifu Zhou, che, con grande altruismo, stanno diffondendo la pratica del Nei Qi Gong.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione ma si avvale solo cookie di tecnici e di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Proseguendo nella navigazione se ne accetta l’uso. Per ulteriori dettagli può consultare la pagina cookie policy.